Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2018

Quello che mi capita - Guest post

Buongiorno amici! Oggi vi propongo un articolo scritto da un mio ospite, Andrea Orlando, che ci racconterà alcune sensazioni legate al suo processo creativo di scrittura, sensazioni che tra parentesi condivido in pieno. 
Per sapere di più su questo autore, vi invito a leggere il box in fondo.

Coincidenze. Capitano a tutti, ed è un aspetto che mi piace tanto del mondo. L’improbabile evento, o catena di eventi, la curiosità, che ti fa chiedere cosa ci sia dietro, o intorno, a noi. Un’altra realtà, un altro mondo. Parallelo, sovrapposto, intrecciato. Se ne parla da sempre, Stephen Hawking (arrivederci, grande uomo) studiava il multiverso, letteratura, film e serie tv ne hanno fatto uno dei temi più usati e, d’altronde, la credenza sull’esistenza dei fantasmi presuppone questo tipo di doppia realtà. Qui siamo noi, di là altre entità, a volte non viste, a volte percepite. Benefiche o meno, in ogni caso il loro suggerimento spesso produce materia su cui riflettere. O farsi ispirare.

Blog tour “Come un dio immortale” - I personaggi

Ed eccoci alla seconda tappa del giretto tra blog per presentare il mio ultimo romanzo. Questa volta ad accogliermi nel suo salotto è Giulia Mancini, blogger e autrice che stimo molto e che ringrazio per la sua ospitalità, nonché per i consigli che mi ha dato nella preparazione del post.
Liberamente Giulia dunque accoglie questo secondo appuntamento. Di cosa si parla? In primo piano ci sono i personaggi principali del romanzo. Scoprirete chi sono e che volto potrebbero avere. Fateci sapere cosa ne pensate!
Blog tour “Come un dio immortale” - I personaggi Se invece vi siete persi la prima tappa del blog tour, non è troppo tardi per recuperare. La trovate sul blog Myrtilla's house di Patricia Moll.
Cliccando invece sull'immagine qui sotto potrete scoprire di più sul tour.

Blog tour “Come un dio immortale” - Si parte!

Inizia oggi il viaggio virtuale del mio ultimo romanzo, che passerà da blog a blog per una serie di articoli, recensioni, interviste e... chissà cos'altro. Da parte mia sono molto emozionata e anche un po' agitata per questa nuova esperienza!

I viaggiatori di solito si dividono in due categorie. Ci sono quelli che pianificano nei minimi dettagli l'intero percorso; e quelli che improvvisano, partendo all'avventura. Per natura io appartengo più al primo tipo, ma per questo itinerario tra blog ho deciso di fare uno strappo alla regola. E così, pur restando fermo il proposito di fare del mio meglio insieme a chi mi ospita per organizzare tutto con cura, ho rinunciato all'idea di stabilire delle date fin dall'inizio. In pratica stabilirò con i blogger le varie tappe man mano che saranno/saremo pronti.

Ci tengo anche a segnalarvi che per festeggiare questa partenza il romanzo sarà in promozione a 0,99 € su Amazon (versione ebook).

Il blog tour prende il via oggi dal…

Come un dio immortale - Estratto #12

Buona domenica a tutti! L'estratto di oggi dal mio romanzo propone una citazione sui cattivi della storia, ovvero il gruppo occulto chiamato Olimpo. Si tratta di un breve stralcio di dialogo del capitolo 33.

«E sei riuscita almeno a fare quello che ti aveva chiesto Tommaso? Cosa hai scoperto sull’Olimpo?».
«Niente di significativo, purtroppo. Marcella e i suoi sono ben integrati nella società, si rivestono di perbenismo, apparentemente conducono un’esistenza ordinaria. In realtà, però sono una sorta di circolo segreto formato da persone con incredibili capacità, molto potenti, al di sopra di chiunque».

Per il momento non vi presenterò altri estratti, infatti la prossima settimana inizia il blog tour dedicato al romanzo e non voglio sovrapporre troppe cose. Ma non escludo che tra una tappa e l'altra ci saranno ancora piccoli flash sulla storia.

Oggi voglio lasciarvi anche un link a un articolo (in inglese) che parla proprio di come scegliere un estratto per il vostro romanzo. …

Rosario Scandurra presenta “Conferenza”

La presentazione di questo mese vi propone il romanzo “Conferenza: Storia di due coraggiosi Dirigenti d'Azienda”. Scopriamo di cosa si tratta direttamente dalle parole dell'autore, Rosario Scandurra.

Annunci Facebook per scrittori, ne parlo con Silvia Pillin

Torno ad affrontare il tema della promozione dei libri concentrandomi sulle possibilità offerte dalla pubblicità di Facebook. L’argomento è sviscerato dalla guida di Silvia Pillin, uscita da poche settimane, Annunci Facebook per scrittori: Come usarli in modo efficace per vendere i propri libri.

Vi dico subito che mi sono accostata a questo manuale con curiosità ma anche timore, per via dell’argomento trattato, il marketing, che mi appare sempre un po’ ostico. Nonostante i dubbi, sono rimasta colpita in maniera positiva dal modo in cui l’autrice lo ha trattato, brillante e facilmente accessibile.

Felice Pasqua

Questa domenica non sono qui per presentarvi un estratto dal mio romanzo, ma per augurarvi una gioiosa Pasqua.

In questi giorni sono soprattutto immersa nei preparativi del blog tour, che partirà a breve. Ci sono post da preparare, immagini da cercare e modificare, blogger da contattare... Servirà un bel po' di lavoro, ma sono elettrizzata da questa nuova avventura e sto già apprezzando molto l'esperienza di collaborazione con chi mi ha offerto il suo spazio.

I giorni di Pasqua sono sempre un po' particolari, come in bilico, non saprei dire di più. Del resto di un passaggio di tratta, e come per Natale anche questa festività ognuno la vive a modo suo.

Qualsiasi sia la vostra Pasqua, vi auguro soprattutto di avere dei giorni di serenità.

Ci rileggeremo martedì con un'intervista che sono certa interesserà tutti gli autori.
A presto!

Le salutari tentazioni dei narratori in erba

Questa settimana vi invito a fare un salto sul sito di Chance Edizioni per scaricare gratuitamente il numero 19 di 22 Pensieri e leggere tra l'altro un mio articolo dal titolo Le salutari tentazioni dei narratori in erba. Si tratta di alcune riflessioni intorno alla scrittura degli esordi, che quasi sempre è caratterizzata da tendenze ben precise, come il bisogno di attingere al proprio vissuto o la propensione a ispirarsi al “già visto”.

Come un dio immortale - Estratto #11

Buona domenica! Questa settimana il mio romanzo ha ricevuto due recensioni bellissime che non vedevo l'ora di condividere con voi.

Sharon Vescio ha scritto un articolo su Come un dio immortale nel suo blog My Blog Scrittrice. Trovate qui il post:
Recensione - Come un dio immortale di Maria Teresa SteriEmanuela Navone, invece, che è un editor di professione ma dedica anche uno spazio agli autori self sul suo blog, ha parlato del mio romanzo qui:
Come un dio immortale di Maria Teresa Steri: recensione

Le leggi di Murphy applicate ai blogger

Si sa che se qualcosa può andare storto, lo farà. Ebbene, chi ha un blog non è immune dalla legge di Murphy. Anzi. Vediamo i modi in cui la faccenda può esplicarsi.

Come un dio immortale - Estratto #10

Eccomi arrivata alla decima puntata di questa carrellata di estratti. Siamo più o meno a metà di questo viaggio nel romanzo Come un dio immortale. Questa volta vi presento un brano preso dal capitolo 17, quando Flavio paragona il suo stato d'animo alla frase di una canzone degli Scorpions, Woman.
In verità l'intera canzone si adatta molto bene alla storia, non a caso l'inizio è Woman you can change my world...

Cercasi Blogger disponibili per il mio Blog tour

Già da un po’ di tempo riflettevo sulla possibilità di creare un blog tour per il mio ultimo romanzo. Mi è sempre sembrata interessante e divertente l’idea di portare il libro in giro per vari blog, come in una sorta di percorso di presentazioni online.
Se vi state chiedendo cos'è un blog tour, ebbene si tratta di un viaggio virtuale più o meno lungo che l’autore compie, ospite di una serie di blog. Ogni tappa del tragitto costituisce un approfondimento del romanzo, uno squarcio sulla storia o un punto di vista diverso su di essa, offerto dallo stesso autore o da un lettore.

Se volete approfondire questo genere di attività promozionale, vi invito a leggere due articoli che per me sono stati molto utili:
Pennablu - Blog tour: porta il tuo libro in giro per il webEmanuela Navone - Come organizzare un blog tour in 10 tappeOggi vorrei rivolgervi soprattutto un invito, chiedendo ospitalità a chi ha un blog e vuole mettere a disposizione la sua casetta virtuale per una delle tappe del m…

Come un dio immortale - Estratto #9

Il brano che vi propongo oggi da Come un dio immortale entra nel cuore del romanzo. E dunque l'estratto è volutamente molto breve per non anticipare troppo sull'argomento “incorporei”.
Il dialogo si svolge tra Flavio e Lyra, mentre sono a casa di Flavio.
Buona domenica!

Isabella Pojavis presenta “Il giglio dai capelli rossi”

L'autrice che vi propongo oggi per la rubrica dedicata alla presentazione di libri è Isabella Pojavis. Ci parlerà del suo racconto lungo intitolato “Il giglio dai capelli rossi”. 
Vi segnalo inoltre che questo appuntamento d'ora in poi avrà una cadenza mensile. 

Piacere è tutto ciò che conta?

Immaginate una realtà in cui tutto quello che fate e dite, tutti i vostri comportamenti sociali, anche il più piccolo, siano sottoposti al giudizio delle persone, con un punteggio che va da una a cinque stelline. Immaginate che ciò accada non solo per la vita virtuale ma anche per quella reale, e che quando interagite con il vostro prossimo, che si tratti di amici o di perfetti sconosciuti, questi vi assegnino un voto con una App.
Provate a immaginare, inoltre, che la media dei voti che ottenete quotidianamente determini la qualità della vita che potete permettervi, il tipo di quartiere in cui vi è concesso vivere, il livello più o meno alto di cure sanitarie che vi vengono fornite, i servizi di cui potete usufruire, le possibilità economiche, e così via. Un mondo in cui il prestigio sociale e il gradimento che suscitate sono tutto quello che conta e che dà valore alla vostra umana esistenza. Un mondo in cui chi ha un punteggio basso è un reietto della società, punito con l’isolament…

Come un dio immortale - Estratto #8

Buona domenica, amici! Per questo nuovo flash sul romanzo Come un dio immortale mi attardo ancora un momento sul capitolo 13 con questo dialogo tra il protagonista e il suo amico Lorenzo.

Ditemi, vi siete mai sentiti come Flavio, né felici né infelici?

Oggi ho il piacere di segnalarvi anche un paio di nuove recensioni al romanzo, per le quali devo ringraziare Irene Piscitelli e Renato Mite:
Radici di cartaInchiostro Mite Alla prossima!

Le collaborazioni alle quali dire “no”

Nell'arco degli ultimi anni ho avuto il piacere di collaborare con molte persone, sia come blogger che come autrice. Devo dire che queste collaborazioni sono sempre fonte di gioia e interesse, è bello poter allargare gli orizzonti, allacciare nuovi contatti, contribuire a qualcosa di più ampio, aiutare o farsi aiutare nelle attività promozionali.

D’altra parte però ci sono state anche alcune proposte che ho rifiutato, non senza essermi fatta qualche scrupolo perché a conti fatti avrebbero potuto portarmi dei vantaggi, in termini economici o di visibilità. In certi casi è stata una decisione ponderata, dovuta al fatto che il tempo è limitato e non si può accogliere tutte le proposte; spesso, infatti, tali richieste sono arrivate in periodi di scarse energie o sovraccarichi di impegni. In altri casi il mio no si è basato più sull’istinto che sulla ragione. Altre volte, invece, il mio rifiuto è nato da considerazioni ben precise.

Si potrebbe dire che le collaborazioni siano sempre u…

Come un dio immortale - Estratto #7

Per questo settimo estratto da Come un dio immortale, vi propongo un brano molto breve tratto dal capitolo 13. La brevità è dettata dal fatto che non vorrei fornire troppi dettagli della scena, ma ci tengo comunque a proporvela, perché è un momento che mi piace molto, forse per l'ambiguità della situazione e per il dubbio che pende minaccioso sul protagonista.
Buona domenica!

Intervista ad Antonella Astori, grafica

Ho conosciuto Antonella Astori collaborando con il sito Art Over Covers, di cui è redattrice,  e poi in occasione della sua presentazione qui su Anima di carta del racconto illustrato per bambini Orsetto, dove sei?, ma in modo particolare sono rimasta affascinata e colpita dalle sue creazioni artistiche. Oltre a realizzare copertine per libri e CD come grafica, infatti, Antonella è una vera artista a tutto tondo, con molte passioni e attività, fotografia, illustrazioni, pittura.
E allora ho pensato di intervistarla, per conoscerla meglio e magari provare a carpirle qualche segreto nel campo della grafica... 😉

I 5 romanzi che hanno cambiato la mia scrittura

Un po' di tempo fa nella blogosfera circolava un tag sui libri che hanno cambiato la nostra vita, però visto che di questo argomento se n'è già parlato approfonditamente con l'auto-bibliografia proposta da Ivano Landi, ho pensato di lanciare un altro tema. Ovvero quali sono i libri che hanno influenzato la nostra scrittura? Recentemente anche Daniele Imperi ha toccato l'argomento, esaminando le sue letture di formazione.

Pensando in modo particolare ai romanzi letti, me ne vengono in mente alcuni che hanno lasciato un'importante eco su di me.

Come un dio immortale - Estratto #6

Dopo una settimana in balia dell'influenza, vorrei soprattutto scusarmi per i vari messaggi e commenti a cui non ho ancora risposto, mi auguro di farlo il prima possibile, appena mi sarò ripresa un po'.

Nel frattempo, per l'appuntamento domenicale con gli estratti dal mio ultimo romanzo, vi presento questo brano tratto dal capitolo 8. Si tratta di uno dei flashback presenti all'interno della storia, quindi ci allontaniamo dalla linea temporale principale e dal protagonista per conoscere per la prima volta un luogo ai confini tra due mondi, Valdiluna.
Più sotto troverete il brano esteso.

Colgo anche l'occasione per segnalarvi due recenti recensioni al romanzo. La prima è comparsa su Cultura al femminile, scritta da Caterina Stile; la seconda è di Mattia Loroni, che ha dedicato a Come un dio immortale un post sul suo blog Hand of Doom. Ringrazio entrambi per le approfondite analisi e per aver sottolineato così bene alcuni aspetti del libro.

Buona domenica!

“I Metadati per i tuoi Ebook”: intervista a Sonia Lombardo

Ho cominciato a seguire Storia Continuadi Sonia Lombardo molto tempo fa e lo considero un ottimo punto di riferimento per gli autori dell’era digitale, un sito dove trovare consigli di qualità e informazioni sempre aggiornate. Ci tengo a dirlo, nel vasto panorama di fuffa che si trova in rete sulla narrativa digitale, quello di Storia Continua spicca per professionalità e utilità, e soprattutto per la prerogativa di intercettare realtà nuove nel campo dell’editoria di oggi.

Anni fa ho letto alcune delle guide realizzate da Sonia Lombardo sulla pubblicazione digitale e le ho trovate molto utili. Di recente ho avuto modo di leggere “I Metadati per i tuoi Ebook”, e neanche qui sono rimasta delusa. Si tratta di una guida tecnica sull’utilizzo dei metadati per ottimizzare i nostri ebook allo scopo di ottenere un buon posizionamento negli store di vendita, ma soprattutto al fine di intercettare i lettori nella vasta rete di proposte del mercato editoriale. Un manuale completo e competente,…

Come un dio immortale - Estratto #5

Mi soffermo ancora un attimo sul capitolo 6 per il brano di oggi tratto dal mio romanzo Come un dio immortale, perché è un momento della storia che mi sta molto a cuore.
Dopo essere stato aggredito, Flavio, si è ritrovato dentro una baracca in compagnia di una strana, giovane donna. Fuori è in corso una tromba d'aria...

Qui sotto troverete il brano più esteso. Buona domenica!

Christian Giovanettina presenta “Il treno della libertà”

Vorrei fare una premessa alla presentazione di oggi, una doverosa premessa. Quando ho proposto questo spazio, tra le regole insindacabili per presentare il libro ho posto quella di non ammettere libri pubblicati con editori a pagamento. Ovviamente mi sono resa conto io stessa, nel corso del tempo, che era impossibile verificare un fatto del genere, tanto meno io avevo voglia di indagare (e sindacare) in merito. Fatto è che quando mi sono trovata di fronte alla richiesta di una presentazione per un libro edito da uno dei famigerati editori in questione, mi sono chiesta se opporre un rigido rifiuto o dare una chance al romanzo. Ho deciso di seguire l'istinto. La storia mi ispirava, ho sentito che questo romanzo valesse la pena di essere presentato. E così eccomi qui a fare uno strappo alla regola.
L'autore è Christian Giovanettina che ci parla direttamente del suo romanzo “Il treno della libertà”.

4 blog utilissimi agli scrittori che dovresti conoscere

Il post che vi presento oggi è stato scritto da una mia ospite, Silvia Pillin

Da autrice sono sempre alla ricerca di nuovi spunti di riflessione e suggerimenti per migliorare la scrittura e le strategie di promozione dei miei libri.
Ecco quindi un elenco di blog/persone che ti consiglio di seguire per tenerti informato e aggiornato su come scrivere, come promuovere ciò che si scrive, come pubblicare:

Come un dio immortale - Estratto #4

Eccomi giunta al quarto appuntamento con gli estratti dal mio romanzo Come un dio immortale. Facciamo un salto fino al capitolo 6 per sbirciare un altro momento dell'incontro tra i protagonisti, Flavio e Lyra. Qui sotto ho riportato il brano più esteso.
Vi auguro una splendida domenica!

“Morte Asimmetrica Digitale”: intervista a Stefano Rubboli

Al centro del post di oggi c'è l'autore Stefano Rubboli e in particolare il suo thriller informatico “Morte Asimmetrica Digitale” che ho letto da poco.

Ero molto incuriosita da questo connubio tra una storia tinta di giallo e il mondo delle chat, e le mie aspettative non sono andate deluse. Si tratta di una storia molto scorrevole e accattivante, che ci catapulta subito in una realtà che probabilmente abbiamo vissuto tutti, quella della comunicazione digitale e delle relazioni sentimentali che si intrecciano nel virtuale.

Le 4 odiose facce dello spam letterario

Il mercato dei libri è saturo da scoppiare. Non dico una novità, penso che tutti più o meno ne siamo consapevoli. Chi pubblica oggi, a meno che non sia già un nome affermato, deve lottare per restare a galla, vendere copie e farsi conoscere. Siamo tantissimi, basta dare un'occhiata ai social, dove gli scrittori si buttano alla conquista di quei pochi lettori come formiche su un granello di zucchero.
La verità è che i libri che vengono sfornati ogni giorno sono troppi rispetto a chi legge, io stessa ho una coda infinita di ebook acquistati o regalati che si accumulano, tanto da scatenarmi l'ansia da lettura.

In tutta questa situazione, gli autori fanno quello che possono per promuovere se stessi e le loro creazioni, con risultati variabili. In modo particolare oggi la battaglia si consuma su internet, una battaglia all'ultimo sangue per accaparrarsi lettori, combattuta a colpa di marketing/spam. Ebbene, uso di proposito questa doppia definizione, perché secondo me il confi…

Come un dio immortale - Estratto #3

Buona domenica, amici!
Continua la mia pubblicazione settimanale di estratti da Come un dio immortale. Oggi mi soffermo ancora sul terzo capitolo con questo brano un po' particolare...

Grazia Gironella presenta “Cercando Goran”

Sinossi Goran è stato colpito da amnesia in seguito a un grave incidente d'auto. Si sente intrappolato in una vita che non riconosce, con persone che sopporta appena e una personalità imprevedibile, con cui fatica a venire a patti. Quando inizia ad avere visioni ambientate in un mondo di neve e di lotta per la sopravvivenza, decide di seguire gli indizi che possono condurlo a quel mondo, accompagnato suo malgrado dai compagni che il destino ha messo sulla sua strada.
Puntata speciale oggi di Presenta il tuo libro. L'autrice infatti ha scelto di parlare del suo romanzo in un modo particolare, con un racconto vero e proprio. La presentazione sarà dunque anche un po' più lunga del consueto, ma varrà la pena di leggerla fino in fondo perché l'autrice è molto brava a narrare.
Il romanzo in questione è “Cercando Goran” di Grazia Gironella, uscito da pochissimo nella sua seconda edizione. 
Se avete domande o volete farci conoscere le vostre impressioni, non esitate a commentar…

Dialogo intorno al romanzo “Aporia” di Renato Mite

Il romanzo di cui parlerò oggi è “Aporia”, un giallo di tipo investigativo scritto da Renato Mite, autore che abbiamo già avuto modo di conoscere qui su Anima di carta con un guest post dedicato all'arte di prendere appunti, una presentazione di un altro suo libro (Apoptosis) e un'intervista dedicata al suo primo romanzo.

“Aporia” è una storia che si legge con piacere, scorrevole e interessante per alcuni particolari approcci alle indagini condotte da due investigatori privati e per la rete di indizi seguita con pazienza e competenza, che appare al lettore come un filo che si snoda piano piano lungo le pagine. La trama prende il via dalla scomparsa di una ragazza durante la settimana della moda di Milano, quando i due protagonisti vengono ingaggiati dai genitori della giovane per ritrovarla. L'indagine porterà i due investigatori su strade che non immaginavano, fino alla soluzione finale.

Come un dio immortale - Estratto #2

Buona domenica!
Secondo estratto (mi sembra di dare i numeri al lotto...) da Come un dio immortale. Questa volta il brano è tratto da una scena del terzo capitolo. Un momento abbastanza importante, visto che segna l'incontro tra i protagonisti, Flavio e Lyra.
Qui sotto potete leggere il brano da cui è preso.

Si può scrivere anche senza un titolo di studio?

Questo articolo è stato scritto da una mia ospite, Sharon Vescio, con l'intento di condividere con noi una personale esperienza. Prima di tutto quindi trovate alcune note biografiche sull'autrice e a seguire le sue riflessioni. 

Vorrei presentarmi innanzitutto come persona in carne e ossa e poi come scrittrice a livello professionale, pertanto vi faccio una piccola introduzione sul primo obbiettivo.
Per iniziare vi dico che il mio nome mi contraddistingue sin da bambina, i miei genitori hanno scelto bene e non ho mai potuto lamentarmi in merito, perché vent'anni fa non era così comune come invece è diventato al giorno d'oggi e quando dichiaravo di essere Sharon, tutti i bambini mi guardavano con occhi meravigliati, invidiosi e diffidenti.
Sharon non mi appartiene solo come nome di persona, ma mi racchiude come un manto e mi segue come un'ombra, pertanto cerco sempre di non sottovalutare il potere che ne deriva.
Continuo col dire che il mio nome si è associato sin d…

Cartoline promozionali: come farle al meglio?

Quando si dice che un'immagine vale più di mille parole, stiamo affermando una verità sacrosanta. Tutti noi siamo attratti dalle immagini, tanto che la pubblicità ne ha sempre fatto un largo uso, offline e online.

Nell'ambito della promozione libraria online, quindi le immagini offrono a un autore enormi possibilità di far conoscere i propri libri e se stessi. Si tratta di un'opportunità da non lasciarsi scappare per raggiungere un pubblico più vasto della nostra cerchia o anche semplicemente per incuriosire potenziali lettori tra i contatti che già abbiamo.

Come un dio immortale - Estratto #1

Comincio da oggi a presentarvi degli estratti di Come un dio immortale, ovvero delle immagini abbinate a frasi tratte dal romanzo. La mia intenzione è quella di creare brevi flash sulla storia, in una sequenza che rispetti più o meno l'ordine dei capitoli, cercando comunque di non fare spoiler.

Il primo estratto propone una scena del capitolo 1 dal punto di vista del protagonista, Flavio. Più sotto troverete la pagina a cui è ispirata la citazione. Martedì prossimo, invece, conto di parlarvi in modo più teorico di queste cartoline e di come vengono usate di solito in ambito promozionale.

Intanto fatemi conoscere le vostre impressioni!

Giacomo Ramella Pralungo presenta “Cuore di droide”

Per la prima presentazione dell'anno vi propongo la raccolta di racconti di fantascienza “Cuore di droide”. Ce ne parla l'autore, Giacomo Ramella Pralungo. Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti. Se avete domande, l'autore è a vostra disposizione.

Sinossi Le forme di vita artificiali e le intelligenze del computer rappresentano una meta ambiziosa da parte della scienza robotica, cibernetica e informatica. Ma a quali risultati porterebbe?
Richard e Draga, protagonisti di «Cuore di droide», rappresentano entrambi i lati della medaglia, e il loro sentiero li conduce al medesimo responso: la grandiosità dello spirito umano non potrà mai essere minimamente scalfita dallo sviluppo tecnico, il cui scopo è servire piuttosto che generare prodotti atti a creare gabbie e catene pericolose e invisibili in nome del progresso.

Tre parole per il 2018

L'eco delle festività ancora non si è spento e comincia il tipico periodo dei buoni propositi. Pur essendo tutti abbastanza consapevoli di come questi intenti e progetti lascino il tempo che trovano, ci sentiamo comunque attratti dalla voglia di abbracciare nuovi intenti e magari contemporaneamente gettarci alle spalle tutto ciò che non ci piace. Anche per me è così, in qualche modo farlo mi aiuta a dare una direzione più definita alla mia vita. Quindi anche quest'anno partecipo all'iniziativa promossa da Daniele Imperi nel suo blog Penna blu di scegliere tre parole chiave per accompagnare l'anno appena iniziato.

Nella calza della Befana

Quando ero piccola,  il giorno della Befana era molto speciale, in quanto era proprio la vecchina della tradizione a portare i regali a me e al mio fratellino. In realtà sapevo benissimo che erano i miei genitori a occuparsene, però era comunque un momento magico, tanto che spesso restavo sveglia (e fingevo di dormire) nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, pur di cogliere l'attimo in cui i doni e la calza piena di dolci venivano posati sul mio lettino.

In onore di questo bel ricordo ho pensato di mettere oggi e domani l'ebook dei miei due romanzi attualmente in circolazione a prezzo scontato a 0,99 euro. Se qualcuno avesse voglia di approfittare della promozione, li trova su Amazon.
Bagliori nel buio - Ebook 0,99 €Come un dio immortale - Ebook 0,99 €

Tanti auguri di un felice 2018 a ...

Quando leggerete questo post avremo già varcato la soglia del nuovo anno, anche se io sto scrivendo ancora nel 2017. Per bilanci e buoni propositi c'è ancora tempo, per il momento ci tengo a farvi i miei auguri di tanta felicità per questo 2018 nuovo di zecca.