Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

"Ci scambiamo una recensione?" No, grazie

Prima o poi è capitato a tutti gli autori. Una proposta dall'apparenza innocente, anzi perfino allettante, dalla quale è facile farsi tentare. Ci scambiamo i libri? Okay, cosa c'è di male? ci diciamo. Le recensioni sono preziose, sono in pochi a lasciarle, quindi sembra una proposta che non si può rifiutare. Inoltre, le manifestazioni di solidarietà tra scrittori, diciamocelo, sono piuttosto rare. E dunque perché non approfittarne?
In realtà con l'esperienza si impara che non si tratta affatto di solidarietà tra autori ma solo di una comune pratica opportunistica e che le insidie sono tante. Vediamo quali.

Ultimi post

“L'ultimo dei Bezuchov” - Intervista a Marco Freccero

Alludi, non svelare

Alberto Alessi presenta “Come sciacalli senza cuore”

Dove osano i self #5 - Perché dare l'esclusiva ad Amazon

Anima di carta compie 10 anni

Chiusura estiva

Luca Murano presenta “Pasta fatta in casa”

Ha ancora senso promuoversi su Facebook?

Luca Costa presenta “Il Falegname”

Scrivere un romanzo, 13 cose che ho imparato in questi anni