Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2015

Auguri di buone feste

Con qualche giorno di anticipo vi faccio i miei auguri di un felice Natale e vi comunico che approfitterò di questi giorni di festa per prendermi una pausa dal blog, soprattutto con l'obiettivo di riorganizzare un po' le idee su svariate cose. Nelle ultime settimane sono stata un po' assente dalla blogosfera, avevo la testa altrove per una faccenda che per fortuna sembra scongiurata, ma mi auguro di tornare al 100% per il nuovo anno.
Ci rivediamo dunque a gennaio, ma non escludo di ripassare da queste parti a fine mese per farvi anche gli auguri di una “serena conclusione” del 2015, ovviamente in stile Peanuts come ormai è mia abitudine.

Un caro abbraccio virtuale a tutti coloro che passano di qui e a chi viene spesso a trovarmi.

I post più gettonati del 2015

Ci stiamo avvicinando a grandi passi alla fine di questo 2015 e come l'anno scorso ho pensato di fare un bilancio di questi dodici mesi vissuti con voi sul blog, in base alle statistiche. Senza indugi, quindi vi lascio ai risultati del 2015. Guardiamo insieme com'è andata...

“La Colomba e i Leoni”: intervista a Cristina M. Cavaliere

Oggi ho il piacere di presentarvi quest’intervista con Cristina M. Cavaliere, che molti di voi conoscono come l’autrice del blog Il Manoscritto del Cavaliere. Le domande che le ho rivolto nascono dalla lettura del suo romanzo La Colomba e i Leoni.

Inquadrare questo libro non è così semplice, perché parlare di romanzo storico o d’avventura sarebbe riduttivo, data la vastità di situazioni contenute nelle sue circa 600 pagine. La trama si snoda come un lungo viaggio e presenta le vicende di un nutrito gruppo di personaggi nel periodo della Prima Crociata, percorrendo vari corridoi temporali che si intrecciano tra loro durante la lettura.

L'inizio di un romanzo (secondo Nancy Kress)

Tempo fa vi ho parlato del saggio della scrittrice Nancy Kress  Inizio, sviluppo e finale, che mi è stato di grande utilità. Ho pensato di dedicare a questo libro altri post, con uno sguardo più approfondito sulle tre parti di un romanzo, per mettere in luce alcuni suggerimenti che ho trovato interessanti.

Oggi parlerò dell'inizio, in particolare della scena d’esordio di un romanzo.

I post che vorrei non aver mai scritto

Ci sono post che vorreste non aver mai scritto o semplicemente scritto in modo diverso? O addirittura ce n'è qualcuno di cui vi vergognate e vorreste rimuovere?
Da queste domande nasce il meme proposto da Mattia del blog Hand of Doom qualche tempo fa nel suo post Il fantasma del blog passato, e che ho pensato di riprendere oggi. In effetti ci sono dei post che sono per me un po' delle spine nel fianco...

Come creare un epub in modo semplice

Una delle dieci fatiche del self-publishing è la creazione del formato digitale per poterlo caricare nei siti che si occupano della vendita del vostro libro. Esiste, certo, la possibilità di affidare questo compito a un esperto che lo faccia a pagamento, ma al di là della spesa, ormai sapete come la penso: meglio avere il controllo delle varie fasi e puntare all'indipendenza. Saper mettere le mani su un epub vi garantirà anche libertà di movimento dopo la pubblicazione, nel caso ci fossero da fare delle modifiche.

Creare un file epub, che è il formato base per gli ebook, non è un'impresa impossibile, basta armarsi del necessario e fare tutto con calma. La strada che qui vi propongo non è però l'unica possibile, nel senso che si possono adottare altri metodi (per esempio partendo da Word); io vi esporrò questa procedura perché ne ho fatto esperienza e secondo me è la più semplice.