Dal passato all'improvviso: ne parlo con Renato Mite

 


Cari amici, sono felicissima quest'oggi di condividere con voi il post uscito sul blog Mite Ink che propone un dialogo tra me e Renato Mite sul mio ultimo romanzo Dal passato all'improvviso. Non una vera e propria intervista, ma più un libero scambio tra me e Renato che ha letto il romanzo e lo ha recensito tempo fa (qui la sua opinione). Si tratta soprattutto di un approfondimento sui personaggi e la storia, con molta attenzione a non fare spoiler per chi non ha ancora letto Dal passato all'improvviso.

Ringrazio infinitamente Renato Mite per avermi ospitata e vi invito tutti a leggere l'articolo che trovate qui:

Dialogo – Dal passato, all’improvviso







Commenti

  1. Di Renato Mite avevo letto Apoptosis anni fa, era stato così gentile da inviarmelo per recensirlo nel mio vecchio blog, ma non avevo idea che lui stesso avesse un sito! Comunque devo dire che si vede proprio che è un dialogo tra due scrittori, che quindi conoscono bene la materia che trattano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, grazie per le tue parole.
      Ho aperto il blog dove parlo delle mie letture da pochi anni, dopo la tua recensione di Apoptosis per cui ti ringrazio ancora.
      Mi fa piacere che il dialogo fra me e Maria Teresa ti abbia colpito. Se ti interessano altri libri di Maria, sul mio blog trovi sia le recensioni che i dialoghi, io e lei ormai abbiam fatto l'abbonamento a scambiar chiacchiere per approfondire le sue storie ;-)

      Elimina
    2. Ciao Chiara, ti ringrazio molto per aver letto il dialogo! Io e Renato abbiamo fatto diversi dialoghi ed è sempre un piacere potersi confrontare con lui. Grazie anche per essere passata da qui e avermi dato modo di conoscere il tuo blog.

      Elimina
  2. Grazie a te Maria Teresa, per lo scambio di battute e per il risalto che ne dai anche qui.

    Ciao, Renato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Renato! E' stato un piacere, sono io che ringrazio te

      Elimina
  3. Sono passata a commentare nel blog di Renato, i dialoghi sono sempre un approfondimento interessante, per me che ho letto il romanzo suggerisco di andare a leggere il dialogo e poi comprare il libro 😀

    RispondiElimina

Posta un commento

Ogni contributo è prezioso, non dimenticarti di lasciare la tua opinione dopo la lettura.
Se vuoi ricevere una notifica per e-mail con le risposte, metti la spunta su "inviami notifiche".
Se hai problemi con i commenti, ti invito a cambiare browser. Purtroppo alcuni programmi bloccano in automatico i cookie di terze parti impedendo i commenti.
Ti prego di non inserire link o indirizzi e-mail nel testo del commento, altrimenti sarò costretta a rimuovere il commento. Grazie!

Info sulla Privacy

Policy Privacy di Google per chi commenta con un account Blogger