Passa ai contenuti principali

In primo piano

Stefano Monteghirfo presenta “La confraternita del tempo”

Buona domenica! Quest'oggi vi propongo una nuova presentazione di libri. L'autore che ospito è  Stefano Monteghirfo , che ci parlerà del suo romanzo  “La confraternita del tempo”. 

Dove osano i self #10 - Proporre un libro per una promozione Amazon

Foto di Cottonbro da Pexels

Immagino che sarete già tutti informati di questa novità introdotta da poco per chi pubblica con KDP, ma forse c'è chi non ne è avuto ancora notizia e quindi ho pensato di fare questo breve post. 

Di cosa si tratta? Fino a poco tempo fa le promozioni che Amazon attiva per determini libri, ovvero i tagli di prezzo per un giorno o per un periodo, oppure l'inserimento in Prime Reading, erano totalmente a discrezione dello store. A volte si veniva baciati dalla fortuna, senza sapere neanche perché. Da ora in poi, benché sarà ancora a discrezione di Amazon decidere se un libro merita o no una spinta promozionale, è stata introdotta la possibilità di proporre un proprio ebook per tali promozioni.

Si tratta in concreto di accedere all'area Marketing di KDP (il link è in alto nella home del sito). Nella pagina troverete in basso un'area nuova (ancora in fase beta, a quanto pare) chiamata Candida i tuoi eBook.


Come vedete, ci sono due possibilità: proporre un proprio ebook per le Offerte Kindle oppure per Prime Reading. La prima opzione riguarda l'inserimento del libro nelle promozioni a tempo (un giorno, un mese o un periodo). Si tratta di opportunità preziosa da non lasciarsi sfuggire perché la spinta promozionale che viene data al libro è grande, conservando tra l'altro anche le normali royalties. In questo caso si possono scegliere due titoli tra i nostri prodotti pubblicati.

La seconda opportunità invece è quella di candidare un nostro ebook per il Prime Reading. In questo caso, si può proporre un solo libro. Anche questa è un'opportunità ghiotta per i nostri libri. Si riceve una cifra forfettaria per il periodo (sei mesi) in cui l'ebook è scaricabile gratuitamente dagli abbonati Prime, ma l'ebook resta comunque in vendita e può essere preso in prestito da chi è abbonato a Kindle Unlimited. Con Prime i libri salgono molto in classifica e ne beneficiano anche le vendite normali, quindi non fatevi sfuggire mai questa possibilità.

Vi raccomando in ogni caso di leggere con attenzione anche le condizioni. 

Candidare un ebook, comunque, non significa che automaticamente saremo presi in considerazione, su questo Amazon è molto chiaro. Ma perché non fare un tentativo?

Personalmente, due miei libri sono stati in Prime Reading per tre volte, mentre ho usufruito dell'offerta del mese per una sola volta. Sono state ottime occasioni per trovare nuovi lettori.

Altra novità: creare una collana

Di recente, KDP ha anche introdotto un'altra interessante novità per chi ha in vendita una serie di libri, ovvero una collana. Ne parlo qui un po' di sfuggita perché personalmente non ho una collana di ebook, ma di certo c'è chi potrà sfruttare al meglio quest'opportunità. Trovate il tool per la creazione e la gestione della collana nella home del sito.


Avete già proposto i vostri libri per le promozioni Amazon? Che aspettate a farlo?

Commenti

  1. Ho visto la possibilità di creare una collana, ma non ho capito bene a cosa si riferisca, per esempio nel mio caso specifico, la serie sul commissario rientra tra le collane? Non lo so, forse potrei mandare una mail ad Amazon...
    Sulla candidatura non mi dispiacerebbe provare, mi sembra una bella opportunità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Collana" è solo la traduzione errata di "series". Fai finta che ci sia scritto "serie". :)

      Elimina
    2. Grazie Rita, allora la mia serie bene! 😀

      Elimina
    3. Ho pensato proprio a te, Giulia, mentre vedevo questa novità, direi che quest'opportunità sia perfetta per valorizzare la tua serie ^_^

      Elimina
  2. Sempre interessanti i tuoi articoli su KDP. MI fai venire voglia di pubblicare un libro con questo sistema...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Elena. Manco mi pagassero :D Scherzi a parte, ogni tanto qualche opportunità per fortuna c'è per i self. E tu dovresti avere anche dei libri pubblicati con KDP, no?

      Elimina
  3. Ho saputo di queste novità ieri, da un video di Eugene Pitch, e ho provveduto. Mi domando come Amazon gestirà la cosa, visto che tutti candideranno i propri libri, ma vale la pena di provare. Certo anche fare circolare le informazioni in questo modo, come stai facendo anche tu, è molto utile, perciò grazie. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te :)
      In effetti immagino che tutti si precipiteranno a proporre dei libri, però è anche vero che sono in tanti a rifiutare queste offerte, quindi magari così A. va a colpo più o meno sicuro nel proporle.

      Elimina
  4. Io ho subito proposto i due libri che non sono mai stati presi in considerazione per le promozioni, ma perché abbiano qualche speranza dovrei spingerli un po' con la pubblicità. Magari ci provo appena ho un po' di tempo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino che sia il numero di vendite a convincere poi Amazon ad attivare o meno la promozione. Comunque ci si prova!

      Elimina
  5. Interessante. In Amazon devono essersi accorti che nel gestire loro la selezione magari si perdevano qualche buon prodotto. Però credo che faranno comunque una prima scrematura automatica, tutti sottoporranno i propri testi, sicuro! Ottima la collana, che quando ho letto ho proprio pensato al commissario di Giulia! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, senz'altro ci sarà una scrematura preliminare. E' da vedere come si muoveranno da ora in poi, ma già mi sembra un buon passo avanti proporre un libro.

      Elimina

Posta un commento

Ogni contributo è prezioso, non dimenticarti di lasciare la tua opinione dopo la lettura.
Se vuoi ricevere una notifica per e-mail con le risposte, metti la spunta su "inviami notifiche".
Se hai problemi con i commenti, ti invito a cambiare browser. Purtroppo alcuni programmi bloccano in automatico i cookie di terze parti impedendo i commenti.
Ti prego di non inserire link o indirizzi e-mail nel testo del commento, altrimenti sarò costretta a rimuovere il commento. Grazie!

Info sulla Privacy

Policy Privacy di Google per chi commenta con un account Blogger