Ilaria Vecchietti presenta “L’ultima chance...”


Ospite di oggi del blog è Ilaria Vecchietti per presentarci la sua ultima pubblicazione, il racconto intitolato “L’ultima chance...”. Lascio all'autrice la parola per scoprire di cosa si tratta.

Sinossi

Avete mai vissuto un amore impossibile? E nonostante questa consapevolezza gli siete stati sempre vicino, soffrendo in silenzio? A Irene è successo, eppure sono stati gli anni più belli della sua vita. Ora è riuscita a tornare a casa, tutto solamente per rivedere il suo unico grande amore.

Non possiamo scegliere di chi innamorarci, sarebbe troppo semplice... e la vita non lo è, neppure in amore.
C'è chi dice che l'amore sia una questione di chimica, di spiriti affini o totalmente opposti. Non c'è una regola.
Quando succede però tutto cambia, ma non sempre le favole sono a lieto fine. Molte volte si è respinti e si soffre. Si cerca di andare avanti, di far tornare tutto alla normalità, ma non sempre accade.
Irene, la protagonista del racconto, lo sa molto bene. Neanche andando in estremo oriente è riuscita a dimenticare il suo amore, e incurante di ciò che accede al mondo intero, ha voluto tornare a casa solo per vederlo.

Questo breve racconto rappresenta una sorta di monologo iniziale di Irene, dove racconta la sua vita e i suoi sogni, fin quando il suo mondo viene scombussolato da un inaspettato e lieto incontro.
La sua vita si riempe di amore e luce... ma poi cadranno le tenebre.
Con un finale da fantascienza apocalittica ritorna a casa... non siete curiosi di scoprire cosa accadrà?

Ilaria Vecchietti

Incipit

Eccomi di nuovo qui.
Non pensavo che sarei tornata in questa valle, tra le verdi montagne ricoperte di pini, querce, noci e noccioli, dove le loro fronde offrono riparo a scoiattoli e uccelli. In questi boschi vivono anche molti altri animali: cinghiali, caprioli, volpi… chissà se stanno già avvertendo la fine? Si sa che loro percepiscono tutto prima, come per i terremoti.
Non lo sapremo mai.
Sono qui ora. Dopo anni sono tornata. Avevo lasciato tutto per inseguire i miei sogni lavorativi, che conciliavano con le mie passioni. Il disegno, disegnare fumetti e inventare storie.
Sin da piccola adoravo disegnare e pasticciare, ideare personaggi, mondi di fantasia e trame brillanti, di tutti i generi: dai fantasy agli horror, dai drammi giovanili a storie basate su eventi storici realmente accaduti. Da qualunque fatto traevo ispirazione: dai sogni (sia quelli di notte e sia quelli a occhi aperti, dove immaginavo la mia vita futura, soprattutto a come volevo che fosse), da immagini, da leggende, da fatti reali e quotidiani. In pratica da tutta la mia vita.

Disponibile in ebook o cartaceo su: Amazon
Blog dell'autrice: Una buona lettura

Commenti

  1. Grazie di cuore per aver segnalato il mio racconto, sei stata gentilissima!
    Spero che piaccia anche ai tuoi lettori.

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Grazie Giulia, sono felice che l'incipit ti ispiri :)

      Elimina
  3. @Grazie a te Ilaria per aver partecipato.
    @Giulia Grazie per essere passata. Vero, l'incipit è molto coinvolgente.

    RispondiElimina
  4. Ho il racconto sul mio Kindle, lo leggerò presto. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io non vedo l'ora di scoprire il tuo parere :)

      Elimina

Posta un commento

Ogni contributo è prezioso, non dimenticarti di lasciare la tua opinione dopo la lettura.
Se vuoi ricevere una notifica per e-mail con le risposte, metti la spunta su "inviami notifiche".
Ti prego di non inserire link o indirizzi e-mail nel testo del commento, altrimenti sarò costretta a rimuovere il commento. Grazie!

Info sulla Privacy

Policy Privacy di Google per chi commenta con un account Blogger o Google+

POST PIU' POPOLARI