Passa ai contenuti principali

Bagliori nel buio


“Bagliori nel buio” è il mio secondo romanzo, un noir con elementi sovrannaturali che ho pubblicato nel 2015 come autrice indipendente.
In questa pagina troverete tutte le indicazioni sulla trama, l'acquisto, le recensioni e come scaricare gratuitamente i primi capitoli.

Vi informo che attualmente è disponibile in esclusiva su Amazon sia in ebook che in versione cartacea, e gli abbonati a Kindle Unlimited possono leggerlo gratuitamente.
Blogger e giornalisti possono richiedere una copia ebook omaggio.

Per ogni altra informazione non esitate a scrivermi all'indirizzo che trovate nella pagina Contatti.


Trama


Disoccupata e intrappolata in una relazione sentimentale senza futuro, Elena vive sospesa tra passato e presente. Non passa giorno senza pensare all’uomo conosciuto due anni prima su Internet, consumata dal senso di colpa per aver provocato la sua morte. Interessarsi di fenomeni paranormali sembrava solo un passatempo innocente, ma ora il terrore che la polizia venga ad arrestarla non le dà tregua. E per riappropriarsi della sua vita non le resta che tornare là dove tutto è iniziato e provare a far luce sull’accaduto.
Chi era davvero quell’uomo? Quale mistero nasconde il Pozzo del Corvo, dov’è avvenuta la sua morte? E quanto sono fondate le voci che parlano di presenze soprannaturali?
Man mano che la verità viene a galla, un incubo ancora più grande si delinea all’orizzonte, costringendola a fare i conti con le sue paure e ad affrontare nemici che non sospettava di avere.

«Questo posto è unico al mondo, si dice che ingoi i corpi e restituisca le anime», disse Rino. «Il confine con il regno degli spiriti qui è sottilissimo. Loro sono intorno a noi e si manifestano come fugaci bagliori nel buio».

Anno di pubblicazione: 2015
Pagine: 360
Prezzo ebook: 2,99 €.
Prezzo cartaceo: 12,50 €.

Versione cartacea o e-book in vendita su:

Leggi gratuitamente in anteprima i primi capitoli:

Cosa ne pensano i lettori:

Recensioni:

Interviste:

Pagine social dedicate al romanzo:

Catena di lettura su Anobii:

L'incipit

Si svegliava ogni mattina con la stessa fantasia in testa: un ispettore di polizia bussava alla sua porta. Se lo figurava sempre nello stesso modo, con folti baffi, aria da gentiluomo inglese e cravattino a farfalla, un’immagine che aveva tratto dal film di Hitchcock Il delitto perfetto.
“Abbiamo il sospetto che lei sia implicata nella morte di un uomo”, le diceva con tipica cadenza britannica. Entrava in casa togliendosi il cappello e sfoderando modi gentili, ma Elena sapeva che non avrebbe avuto nessuna pietà di lei, l’avrebbe condotta in centrale e sottoposta a un interrogatorio snervante e interminabile. Si visualizzava in una saletta squallida, senza poter bere un solo goccio di acqua, torturata dall’emicrania e dalla vescica piena, preda di poliziotti sadici, pronti a tutto pur di indurla a confessare. E subito dopo era tra le pareti di una prigione, raggomitolata su una lurida brandina, condannata per omicidio.
L’idea di quell’uomo che compariva alla porta l’accompagnava tutte le sere a letto, quando nel buio lottava per lasciarsi andare al sonno, ascoltando il respiro pesante di Matteo accanto. E riaffiorava la mattina, come un relitto portato a galla dagli abissi dell’inconscio. L’ispettore-capo di Scotland Yard era sempre nella sua mente, con un’espressione perspicace e un po’ sorniona stampata in faccia, pronto a ricordarle che prima o poi la verità sarebbe saltata fuori.


Bagliori nel buio è stato segnalato da:

Libri in tavola
Italians do it better books edition
L'incanto dei libri
La bella e il cavaliere
Desperate bookswife
Appunti di una giovane reader
Libropatia
La Fenice Book
Libri di cristallo
Libera il libro
Il colore dei libri
Reading at Tiffany's
Chicchi di pensieri
Ombre angeliche
L'amica dei libri
Non servono le ali per volare
Ilaria Pasqua blog
Peccati di penna
Connie Furnari blog
Penna d'oro (giveaway di Halloween)
Books in Wonderland (blog non più online)

Vi segnalo anche che Amazon mette a disposizione delle applicazioni alternative liberamente scaricabili, per chi non ha un lettore ebook.