Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

I libri parlano di noi

Cari amici lettori, in attesa di tornare attiva su queste pagine, vi presento questo articolo scritto da Rosalia Pucci, che ci propone alcune riflessioni su come le nostre scelte di lettura rispecchino noi stessi e i momenti che viviamo.
Ringraziando la mia ospite, vi invito a leggere su di lei nel riquadro in fondo al post.

Qualche tempo fa ero ospite in casa di amici e non ho resistito alla curiosità di passare in esame la libreria dei padroni di casa. È un'abitudine che ho da sempre e che vivo con un sottile senso di colpa.

Come sto progettando la mia storia scena per scena

Qualche giorno fa, a proposito di quanto ho detto sul mio nuovo metodo di scrittura, Chiara in un commento mi ha chiesto di approfondire il discorso della differenza tra eventi e scene in una storia. Più che fare un discorso teorico, ho pensato di raccontarvi in pratica come sto usando questa distinzione nel romanzo che ho in corso.

Scrivere un romanzo: la ricerca della mia strategia

Esistono tre regole per scrivere un romanzo. Purtroppo, nessuno sa quali siano. 
(W. Somrset Maugham)
Esistono delle regole per scrivere un romanzo? A giudicare dai tanti consigli che si trovano in rete e dalla moltitudine di guide e manuali pubblicati, si potrebbe dire di sì. Ed è anche vero che quando ci si imbarca in questa avventura, ben vengano tutti i suggerimenti che possano aiutarci a trovare la strada per esprimere al meglio ciò che vogliamo dire e per arrivare alla fine del viaggio sani e salvi. 

Intervista su "Scrivere la vita"

Vi segnalo che questa settimana sono ospite di Rosalia Pucci, autrice del blog Scrivere la vita, con un'intervista che potete leggere qui:

“La scrittura è una piantina delicata…” Intervista
Ringrazio molto Rosalia per avermi intervistata, e invito tutti voi anche a visitare il suo spazio, ricco di articoli molto interessanti per tutti gli amanti della scrittura e dei libri.

I love writing #2 - Lo scrittore ossessivo

Eccoci al secondo profilo della serie di personaggi che è possibile incontrare tra gli appassionati della scrittura.
Dopo aver conosciuto lo scrittore fanatico, questa volta prendo in esame il caso di chi si è fatto prendere un po' troppo la mano dalla passione scrittoria.