Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2012

Pubblicare con Lulu, due chiacchiere con chi l'ha fatto

Dopo aver parlato qualche giorno fa delle varie soluzioni per pubblicare un libro, ho pensato di ospitare oggi un neo-scrittore che dopo aver terminato il suo romanzo ha deciso di auto-pubblicarlo con Lulu.
Sempre più spesso oggi, infatti, si sceglie questo tipo di strada, e questa tendenza probabilmente rispecchia l'insoddisfazione (e l'insofferenza) che gli scrittori esordienti provano nei confronti dell'editoria del nostro paese.

Come pubblicare un libro?

Come pubblicare un libro?
Qualcuno mi ha rivolto questa domanda qualche giorno fa, una domanda alla quale non è affatto facile dare una risposta! La pubblicazione di un libro oggi è diventata una faccenda complicata e piena di insidie. Di certo gli aspiranti di scrittori dei nostri tempi se ne possono fare un’idea navigando nel web: tra forum, blog e siti non mancano informazioni e soprattutto polemiche sull’editoria di oggi. Personalmente, non mi ritengo un’esperta in materia, ma visto che conosco molte persone che hanno pubblicato un libro e io stessa l’ho fatto, proverò a rispondere a questa spinosa e delicata domanda.

C'era una volta...

Meglio scrivere al presente o al passato? Scommetto che non vi siete mai posti la domanda e in effetti neppure io l’avevo fatto fino a poco tempo fa.
Spontaneamente quando si scrive un romanzo o un racconto, si usa il tempo passato. È naturale che sia così, visto che stiamo raccontando una storia che si presume sia accaduta tanto tempo fa. Il passato è il tempo del “c’era una volta” e quindi è il più gettonato, il più usato, per certi versi il migliore. Ma è sempre così?

Faccia a faccia con... Paola Pedrini e la sua India

Dopo tante interviste ai personaggi dei romanzi, in quella che vi presento oggi il protagonista e l'autore coincidono.
Infatti, la scrittrice che ho intervistato ci propone un libro che racconta di esperienze fatte in prima persona durante alcuni suoi viaggi in India: si tratta di Paola Pedrini, autrice di "La mia India", un resoconto che raccoglie impressioni, riflessioni e vita vissuta.

Per scoprirne di più ho rivolto qualche domanda alla protagonista e autrice.

Quando scrivere è una fatica

Il grande incubo di uno scrittore? Di certo è il fantomatico blocco dello scrittore!
Chiunque ami scrivere farà la sua conoscenza, prima o poi, e si ritroverà afflitto da quella specie di vuoto mentale, dalla totale incapacità di buttare giù qualcosa di leggibile, dalla terribile mancanza di ispirazione.
Così è stato per me negli ultimi tempi: completare il romanzo che stavo scrivendo mi sembrava una fatica enorme, un’impresa impossibile.

Faccia a faccia con... Tiziana Cazziero e la sua Janny

Una scrittrice esordiente è l'ospite dell'intervista che vi propongo questa settimana, nell'ambito dell'iniziativa "Faccia a faccia con... i personaggi". Si chiama Tiziana Cazziero ed è l'autrice del romanzo "Voltare Pagina", edito da Book Sprint.

La storia che Tiziana ci racconta si svolge negli Stati Uniti, a Richemond, e ha per protagonista Janny Garin, una giovane donna in carriera in procinto di sposarsi.

Ho rivolto qualche domanda a Janny.