Passa ai contenuti principali

Ho letto... “La gatta che suonava il piano” di Nicola Nicodemo

“La gatta che suonava il piano” è una raccolta di tre racconti scritti da Nicola Nicodemo, autore tra l’altro del sito letterario Blog novel: Il Romanzo, ora alla sua prima prova letteraria.

“La gatta che suonava il piano” (che dà il nome alla raccolta), “Lacrima di sangue” e “Il plotone” sono tre brevi narrazioni che si pongono come una finestra nel passato, quello della seconda guerra mondiale a Parigi, nel 1944, durante l’occupazione nazista; tre tempi di un’unica storia che ha per protagonista Vicent, un uomo comune alle prese con qualcosa di grande e tragico.


Con una scrittura precisa e scorrevole, l’autore tratteggia un clima fatto di angoscia e terrore, uno scenario su cui spiccano le figure di Vincent e della sua famiglia, parigini come tanti altri, posti di fronte allo straordinario dolore della guerra. Una storia di resistenza e di coraggio raccontata con piccoli squarci e con grande attenzione alle emozioni, usando un’intensità che spinge il lettore a chiedersi: e io come reagirei? Avrei anche io la forza per lottare mentre tutto intorno a me crolla? Riuscirei a trovare anche io una motivazione per non cedere alla disperazione?

In tutto questo spiccano alcune specifiche figure, simboli d’innocenza e di speranza: una gatta e una bambina, che con la loro fragilità e dolcezza invitano a guardare oltre la paura, la fame e le perdite degli affetti, e soprattutto invitano a trovare la forza di affrontare ogni prova.

Senza la pretesa di una fedele ricostruzione storica, come afferma nella prefazione, Nicola Nicodemo debutta così nel campo della pubblicazione e lo fa mostrando sensibilità, cura dei dettagli e padronanza della scrittura. Sicuramente una lettura piacevole e un invito alla riflessione.

La gatta che suonava il piano
di Nicola Nicodemo
Editore: Narcissus Self Publishing
Prezzo dell'ebook: 1,99 €

L’Autore
Nicola Nicodemo vive a Capaccio (Salerno). È nato nel 1994 e frequenta il liceo scientifico. Si avvicina alla scrittura attraverso i concorsi letterari e la scuola. Grazie al suo blog "Blog novel: Il Romanzo" riesce a portare a termine il suo impegno di scrivere un romanzo. Ma i suoi progetti si moltiplicano, e dopo aver pubblicato racconti in diverse antologie, decide di autopubblicare il suo primo ebook: "La gatta che suonava il piano". Legge per capire la realtà e scrive per scoprire come immagina la realtà. Ama condividere emozioni e esperienze, ma preferisce farlo solo attraverso la parola scritta. Così rimane un adolescente asociale, col suo sogno di diventare scrittore.

Commenti